“RespiriAmo Taranto”: il rispetto per l’ambiente si scontra con la politica

Oggi parliamo di calcio, ma chi non lo sopporta può star tranquillo: non parleremo di classifiche, gol, polemiche, stadi e quant’altro.

maglia.jpgParleremo invece di una vicenda alquanto strana. I fatti sono questi: il Taranto Calcio ha sfidato lo scorso sabato la Ternana, per una gara molto importante di campionato.

La dirigenza ha fatto richiesta alla Lega Pro per riportare sulla propria maglia la dicitura “RespiriAmo Taranto”, una forma di sensibilizzazione al grosso problema dell’inquinamento a Taranto.

In un primo momento la Lega Pro dà il via libera, poi ritratta e nega l’autorizzazione. Si giustifica dicendo che in quella scritta ci sono “connotati di natura politica”, una motivazione sopraggiunta dopo alcune segnalazioni da un mittente sconosciuto.

Giustamente, sui social network scoppia la polemica: cosa ci sia di politico in tutto ciò non è ben chiaro. Per giunta, esiste un diritto sacrosanto: quella alla libera espressione. E poi il diritto a vivere in una città pulita, il diritto alla salute, ecc.

Alla fine il Taranto è sceso in campo con la consueta seconda maglia, di colore bianco, senza la “temibile” scritta. Ma la questione è tutt’altro che chiusa.

Tennis fra le ceramiche

Per gli amanti dello sport e per chi ha voglia di godersi un po’ di divertimento e sole in questi primi giorni di primavera, c’è un’interessante iniziativa che partirà domani ed andrà avanti fino il 4 aprile. tennis.jpg

A Grottaglie, infatti, prenderà il via il torneo tennistico maschile “Open città d’arte”, realizzato con la collaborazione del Comune della Città di Grottaglie e  il Patrocinio della Provincia di Taranto.

Il torneo si svolge ad eliminazione diretta e gli incontri inizieranno alle ore 14 nei giorni feriali e alle 9 per i giorni festivi.

Quella di quest’anno è la seconda edizione del torneo, che ha visto nel 2009 la partecipazione di diversi atleti venuti da ogni regione d’Italia e che ha decretato campione in carica Stefano Cobolli, fuoriclasse ormai affermato del tennis, seguito dal barese Francesco Prudentini.

La manifestazione si avrà luogo sui campi comunali di Viale dei Maratoneti, nei pressi dello stadio «D’Amuri».

Per informazioni sugli orari di gioco è possibile consultare la bacheca della sede del Circolo tennis di Grottaglie entro le ore 18. Ingresso gratuito. Per info: 099 5622565 – www.circolotennisgrottaglie.it .

(foto da www.circolotennisgrottaglie.it)