“La morte di Babbo Natale” sabato sera al teatro TaTÀ

Storia di un mito in decadenza.

aaa.jpgDomani sera, al teatro TaTÀ, andrà in scena “La morte di Babbo Natale – eutanasia di un mito sovrappeso” di Tony Clifton Circus, con Nicola Danesi de Luca, Iacopo Fulgi, Enzo Palazzoni e Werner Waas.

Lo spettacolo indaga sulla figura natalizia per eccellenza: un mito dei bambini sempre, ma anche un supereroe del consumismo che è ormai deprimente.  Del resto “per ogni bambino, scoprire che Babbo Natale non esiste significa capire che si sta diventando grandi e che la cosa non è poi così bella”.

Nel lavoro, inoltre, si cerca di rispondere alla domanda su cosa faccia papà Natale in periodi diversi da quello natalizio: ovvero se “si deprime o esulta per il non-lavoro su una spiaggia caraibica”.

Inizio serata: ore 21. Ingresso: 13 euro intero, 10 euro ridotto over 65 e 8 euro under 25. Per info: 0994725780. Il teatro TaTÀ si trova in via Grazia Deledda a Taranto.